• Debora Visentin

Il pellegrinaggio del Kumano Kodo

Immerso tra le montagne e i boschi della penisola di Kii, nell'isola Honshu, questo cammino è uno dei più antichi e belli del Giappone. Un'esperienza che regala emozioni indescrivibili e panorami mozzafiato che ti rimarrano per sempre nel cuore.

Santuario Nachi Taisha

IL CAMMINO


diventato Patrimonio dell'UNESCO dal 2004, questo cammino attrae ogni anno migliaia di pellegrini da tutto il mondo, tanto che è gemellato con il famoso cammino di Santiago, anche se molto più breve di quest'ultimo, in tutto sono circa 80 chilometri.


È alla portata di tutti, basta avere un minimo di preparazione, non richiede nessuna particolare abilità fisica per essere completato.


Il cammino nasce ufficialmente per omaggiare i tre santuari più importanti della penisola di Kii: Hongu Taisha, Hayatama Taisha e Nachi Taisha.


Decidere di intraprendere questo cammno ti darà la possibilità di ammirare luoghi e persone del Giappone rurale che non puoi trovare tra la frenesia delle metropoli.

Esperienze preziose e che ti faranno conoscere lati del Sol Levante che non avevi mai visto prima.

IL PERCORSO


Il cammino parte ufficialmente da Tanabe, a ovest della penisola di Kii e prosegue tra boschi secolati verso est fino alla cittadina di Katsura, sul mare, dove finisce.


Non c'è un solo modo per intraprendere il pellegrinaggio ma molti e tutti adattabili alle proprie esigenze. C'è chi vuole fare tutte le tappe a piedi, chi invece taglia alcuni pezzi in bus, c'è chi lo finisce in tre giorni, chi in una settimana e chi lo fa al contrario, ovvero da est verso ovest.


DORMIRE E MANGIARE


Essendo un percorso che per lo più si snoda in una parte del Giappone rurale, non troverai grandi hotel, ostelli e quant'altro. Potrai invece fare esperienze uniche prenotando posti letto in piccole guest house a gestione familiare, dove ti verrà preparato anche un pranzo al sacco per il giorno dopo. Avrai la bellissima possibilità di vivere un'esperienza unica.

Una pellegrina

COME RAGGIUNGERE IL CAMMINO


Dalla stazione di Osaka prendere il treno JR Kuroshio fino alla stazione Kii Tanabe.


DA SAPERE


Il Kumano Kodo è un percorso fatto per il 90% di sentieri boschivi, quindi attenzione al tipo di calzatura: che sia antiscivolo, resistente agli urti e con la caviglia riparata per proteggerla dalle slogature accidentali.

Queste per esempio sono ottime -> scarpe da trekking


Attenzione anche all'abbigliamento, porta con te un impermeabile e uno zaino leggero con pochi ricambi. Potrai lavare la tua biancheria una volta raggiunta la tua tappa dove troverai una lavanderia a gettoni.


Numero per le emergenze: 119


CURIOSITÀ


-per tutti i pellegrini ci sono dei timbri da collezionare lungo tutto il percorso che accertano di aver compiuto il pellegrinaggio.


-lungo il cammino troverai delle campanelle da suonare, servono per spaventare e allontanare gli orsi.


-se hai fatto il cammino di Santiago e completi il Kumano Kodo puoi richiedere una spilletta chiamata Dual Pilgrim.








Copyright TI VA DI GIAPPARE? 2017/20 Tutti i diritti sono riservati   |  Davide Moscato P. IVA 01691020083   |   PRIVACY POLICY