• Fabrizio Mazza

Cosa significa Karaoke in giapponese?

Aggiornato il: apr 29

Il karaoke è un fenomeno esploso negli anni '80, ma in circolo già da decenni prima. Non si conosce con esattezza dove sia nato, ma si sa che la prima apparecchiatura creata ad hoc è giapponese. Ti sei mai chiesto come mai si chiama in questo modo?

Insegna giapponese di un Karaoke

| COSA SIGNIFICA KARAOKE?

Esibizione di un Karaoke

La parola è formata da KARA (カラ) che vuol dire VUOTO e OKE (オケ) che si traduce con ORCHESTRA, di conseguenza Karaoke in giapponese significa orchestra vuota.


La motivazione è presto detta: si suona una base registrata (quindi non serve l'orchestra per fare musica) e poi si canta, fine!



Non potevano trovare nome più azzeccato, data anche la facilità nel ricordarsela. Suona proprio bene! Sicuramente meglio di me quando canto, perlomeno.



| IN GIAPPONE È DIVERSO

Microfono

Nel Sol Levante, è culturalmente diverso. Esistono dei locali adatti dove poter fare tutto il baccano che si vuole con i propri amici o con i colleghi di lavoro, ed è una cosa molto diffusa.


Molte persone lo usano per sfogarsi, alleviare lo stress o semplicemente divertirsi! La cosa strana? Che alcuni vanno addirittura da soli.


Le stanze sono completamente insonorizzate, quindi restando in solitudine è possibile fare e dire tutto ciò che si vuole!

Una figata, no?



| E TU?

Hai mai fatto questa esperienza? Io personalmente no... sempre se urlare a squarciagola mentre si guida non conta! In quel caso sì, ho tenuto molti concertoni. Che dici, mettiamo i soldi da parte e ci compriamo questo?

Copyright TI VA DI GIAPPARE? 2017/20 Tutti i diritti sono riservati   |  Davide Moscato P. IVA 01691020083   |   PRIVACY POLICY