• Debora Visentin

I 6 giardini più belli di Tokyo

Aggiornato il: mar 24

Tokyo non è solo grattacieli immensi e superfuturistici, in realtà basta girare l'angolo dalle strade più affollate per trovarsi in luoghi totalmente differenti. In quest'articolo ti mostro i 6 giardini di Tokyo più belli dove potrai fare una pausa dalla frenesia, rilassandoti all'ombra di un Sakura o di un acero giapponese, andiamo!

Fiori di ciliegio in piena fioritura

1. SHINJUKU GYOEN


Situato a Shinjuku Est, questo enorme parco dalla circonferenza di ben 3,5km è ricco di prati dove potersi rilassare liberamente. Ci sono anche dei laghetti dove poter osservare le carpe e un sala da te.


E' uno dei luoghi preferiti dagli abitanti di Tokyo per ammirare l'Hanami, lo spettacolo dei fiori di ciliegio. Se vuoi approfondire l'argomento qui trovi un articolo che ti spiega tutto: HANAMI


ACCESSO


Lo Shinjuku Gyoen osserva i seguenti orari:


Da marzo a giugno e da agosto a settembre dalle 9:00 alle 18:00

Da giugno ad agosto dalle 9:00 alle 19:00

Da ottobre a marzo dalle 9:00 alle 16:30


L'accesso al parco ha un costo di 500 yen.

2. PARCO DI UENO


Situato a Ueno, questo parco è ricco di siti d'interesse tra cui lo zoo più antico di Tokyo, il Museo di Storia Naturale e Scienza, il museo nazionale di Tokyo, tre stagni di cui due coperti di fiori di loto asiatici e molto altro.


Anche qui è celebrato l'Hanami in tutto il suo splendore, essendoci circa 8000 Sakura!


ACCESSO


L'entrata al parco è libera e non ci sono orari di chiusura.

3. PARCO YOYOGI


Situato a Shibuya, questo parco enorme è conglomerato con il Meiji Jingu, uno dei santuari shintoisti più importanti di Tokyo.


Ogni domenica si riempie di giocolieri, musicisti, comici ecc che si esibiscono dando vita a spettacolari performance.


Inoltre nel parco sono coltivate moltissime specie di rose dai colori sgargianti.


ACCESSO


Anche qui l'entrata è libera senza limitazioni di chiusura.

4. GIARDINI IMPERIALI EST


Situati nel quartiere di Tokyo, questi sono i giardini dell'Imperatore. Naturalmente solo una piccola parte, ovvero la zona est, è aperta al pubblico.


Protetti da degli enormi fossati, per arrivarci si passa da un imponente ponte di pietra massiccia. Al loro interno si trovano le fondamenta dell'antico castello di Edo (vecchio nome di Tokyo).


ACCESSO


I Giardini Imperiali Est seguono i seguenti orari:


Da marzo ad aprile e a settembre dalle 9:00 alle 17:00

Da aprile ad agosto dalle 9:00 alle 18:00

A ottobre dalle 9:00 alle 16:30

Da novembre a febbraio dalle 9:00 alle 16:00


CHIUSURA


Lunedì, venerdì e Capodanno (dal 28 dicembre al 3 gennaio).


L'entrata al parco è gratuita.

Il parco di Inokashira

5. PARCO DI INOKASHIRA


Se hai prenotato una visita al Museo Ghilbi, che si trova al suo interno, ti consiglio assolutamente di passare mezza giornata in questo grande parco che prende il nome dal suo laghetto, Inokashira.


Al suo interno, oltre al museo trovi anche uno zoo e un acquario.


ACCESSO


Entrata libera senza limitazioni di chiusura

6. GIARDINI KYU SHIBA RIKU


Situati davanti alla stazione di Hamamatsucho, questi piccoli giardini sono realizzati in puro stile tradizionale giapponese, con stagni pieni di carpe, lanterne di pietra e alberi finemente potati.


Uno dei motivi per visitarlo, oltre alla sua graziosa bellezza, è il netto contrato tra il verde rigoglioso e i grattacieli che si stagliano sopra di esso, molto d'effetto.


ACCESSO


I giardini Kyu Shiba riku osservano i seguenti orari:


Tutto l'anno dalle 9:00 alle 17:00

Chiusura dal 29 dicembre al primo gennaio


L'accesso ha un costo di 150 yen.

Adesso se hai voglia di verde e relax per sfuggire momentaneamente dalla frenesia di Tokyo, sai dove andare!

Ci vediamo in un prossimo articolo, alla prossima.

PER QUALSIASI INFO O DOMANDA: tivadigiappare@gmail.com

Copyright TI VA DI GIAPPARE? 2017/20 Tutti i diritti sono riservati   |  Davide Moscato P. IVA 01691020083   |   PRIVACY POLICY