top of page

Ti va di giappare 3: intervista a Davide Moscato

Aggiornamento: 14 ago 2023

È finalmente uscito a grandissima richiesta Ti va di giappare 3, il manuale avanzato per imparare la lingua giapponese in modo semplice e divertente. Oggi intervistiamo l'ideatore nonchè creatore del progetto, Davide Moscato, che non riesce a contenere l'entusiasmo.

Ti va di giappare 3: intervista a Davide Moscato

ti va di giappare 3

Ciao Davide, eccoci qui, ci vuoi raccontare com'è nato il progetto Ti va di giappare?

Ciao! Ti va di giappare è nato per permettere a chiunque si approcci alla lingua giapponese di poterla imparare senza impazzire com'è successo a me da ragazzino. Quando ero giovane internet era acerbo e andare in una scuola fisica per me era impossibile, tra spostamenti in città grandi e lontane e un dispendio economico che non potevo permettermi. La mia esperienza nell'imparare il giapponese è stata quindi molto traumatica, solo il grande amore per le lingue e la mia determinazione mi hanno portato ad andare avanti. Desidero che gli studenti che oggi si approcciano alla lingua giapponese non si spaventino come me in passato e che possano imparare senza frustrazione, nel modo più divertente e che gli accompagni passo passo, senza paura.


Wow, è quasi una missione la tua! Ci puoi anticipare come sarà questo terzo volume?


Certo, sarà un volume ricco di strutture grammaticali che vi permetteranno di esprimervi in giapponese in modo ancora più fluido e naturale. Ovviamente non mancheranno trucchi e piccoli accorgimenti che solo TVDG vi da e come sempre tante curiosità e chicche.


Penso che tutti non vedano l'ora di averlo tra le mani. Hai avuto difficoltà nella stesura?


È stata un’impresa che mi ha preso più di un anno di lavoro. Raccogliere le idee e metterle tutte in ordine, scegliere cosa inserire e cosa no, cercare di creare sempre frasi di esempio divertenti e stimolanti, che non annoino come quelle frasi standard, noiose e che ti fanno calare le palpebre, no grazie. Senza contare le numerose revisioni da parte del mio fantastico team, che mi ha sempre accompagnato in quest'impresa, dandomi consigli, idee e la forza di portare a termine tutto il progetto, non smetterò mai di ringraziarli abbastanza!

ti va di giappare 3

Siete davvero uniti, una bellissima squadra. Di cosa sei particolarmente fiero in questo volume?


Ti dirò, sono particolarmente fiero della lezione sullo slang, che non insegna praticamente nessuno ma per me è essenziale. Ti permette di comprendere meglio il linguaggio che si trova negli anime, nei manga e nella vita quotidiana, assurdo che una parte così fondalmentale della lingua giapponese venga snobbata da tutti. Sono molto fiero anche della la lezione sul NODESU, una forma grammaticale temutissima da tutti gli studenti di giapponese e che, spoiler, nel mio manuale non sarà più così terrificante, promesso.


In effetti non si sente mai di lezioni sullo slang. Progetti futuri?


Sicuramente l’avventura non finisce qui. Tempo fa ho promesso che nel corso degli anni avrei portato tutti i miei studenti al livello N1, il livello massimo dell'esame mondiale di lingua giapponese, che è pari ad essere un madrelingua. Beh, intendo farlo! Non importa quanto tempo ci vorrà, quante difficoltà dovrò affrontare e quanto sarà difficile, amo le sfide, e adoro vincerle!


Un progetto ambizioso, ti auguriamo con tutto il cuore di portarlo a termine. Ora che sei arrivato fin qui, come ti senti?


Grazie mille, stay tuned! Mi sento molto soddisfatto e orgoglioso di tutto il lavoro svolto insieme al mio super team e dei traguardi a cui siamo arrivati insieme. È sempre una grande soddisfazione vedere che voi tutti aspettate con ansia l’uscita di un nuovo volume, consapevoli che cambieranno per sempre la vostra vita da studenti di lingua giapponese. In effetti sono anche un po’ invidioso... li avrei voluti io dei manuali così nel mio percorso di studi iniziato anni fa, ahah.





Comentarios


bottom of page